© 2021 All rights reserved. Designed and developed by Tommie Diena and Beezy Agency

REGISTA

Non un regista televisivo, cinematografico o teatrale, perché un regista non può e non deve essere etichettato. Un regista racconta una storia e la adatta ai mezzi di comunicazione che ha a disposizione.

AUTORE

Sono le parole che danno vita ad un racconto, sono le parole recitate scritte o cantate che possono regalare emozioni.

DIRETTORE ARTISTICO

Forma e contenuto sono gli ingredienti indispensabili per il successo di un racconto. Non basta essere intelligenti, si deve anche essere belli. Forma e contenuto sono indissolubili.

Duccio Forzano,
Genova 1960. Regista.

Inizia la sua carriera nel 1996 quando viene contattato da Claudio Baglioni per la realizzazione del videoclip Bolero. È la nascita di un sodalizio che vedrà Forzano dapprima alla regia dei videoclip e successivamente alla direzione televisiva dei suoi concerti. È autore del romanzo autobiografico Come Rocky Balboa, edito da Longanesi. Per il cinema ha diretto il film Ventitrè con I ditelo Voi

IL TALENTIERE 1982

UNA PIOGGIA DI NOTE

20 giugno 1982 Dietro le quinte del backstage attendiamo con impazienza il nostro momento. Affascinati dal viavai di persone indaffaratissime, veniamo finalmente chiamati dall’ispettore di studio, che ci fa sistemare sulle pedane dove sono gia` pronti i nostri strumenti. Il pubblico applaude ed entra Teddy Reno. Sul fondo, la scenografia e` un sipario stampato con il logo del Talentiere Tv e la scritta FINALE NAZIONALE. « E adesso, signori, passiamo al secondo complesso in gara, che conclude questa edizione del Talentiere Tv. E` un gruppo che viene da Genova e si chiama Alta Tensione. » Applausi. Il cuore mi esplode quando vedo dai monitor che siamo inquadrati, ma non ho nemmeno il tempo di reagire che la base e l’arpeggio di chitarra di Franco sono gia` partiti. Tra un attimo tocca a me e alla mia voce. Una pioggia di note, una pioggia di note ha invaso la mia vita, seguirne la melodia per la gioia di vedere dove mi portano. Solo adesso, mentre canto, mi rendo conto per la prima volta che la mia batteria Gretsch, la Fender Stratocaster di Franco e il basso Fender di Massimo sono dello stesso color legno. (stacco di batteria e tutti gli strumenti suonano) Morire di paura per un salto troppo alto o per una nota tirata troppo, ascoltare quella voce che mi dice di provare a saltare con il ritmo della musica e del cuore. Sta per ripartire la strofa e l’occhio mi cade sul polsino asciu- gasudore in spugna bianca a righine azzurre che Massimo indossa al polso destro. Tirare un respiro di sollievo e voler diventare la corda di una chitarra o la bacchetta di una batteria. Sentirsi talmente pieno da volere scoppiare annullarsi nell’angolo di una stanza per non sentirsi piu`. Eccola, la nostra doppia anima: il Diavolo, rappresentato da me e da Franco, capelli lunghi e ricci, e molte inquietudini; l’Acquasanta, esemplificata dal taglio di capelli impeccabile di Massimo e Sergio. Siamo profondamente diversi e molto ben assortiti. E` per questo che funzioniamo. Vorresti diventare una nota per non stonare e per penetrare nella tua armonia giocare con il vento e arrivare piu` lontano per conquistarne il cielo e gridare. Finisce il brano e scoppiano gli applausi. Rita Pavone ci rin- grazia mentre Teddy Reno si porta al centro della scena e chiede ai concorrenti di avvicinarsi per le proclamazioni. Rita intanto declama i vincitori nella sezione band: siamo primi, ex aequo con i Kamal! A seguire, i nomi di altri artisti che non ricordo o forse non ho proprio sentito, tanta e` la gioia mentre ci abbracciamo e ci stringiamo le mani. L’ispettore di studio ci fa uscire di scena, ci guida inaspettatamente verso il camerino della Pavone e ci dice di attendere. Su un monitor vediamo i ringraziamenti e i saluti finali di Teddy e Rita. Non riesco a credere alle mie orecchie quando sento Re- no dire che, grazie al Talentiere, hanno presentato al pubblico « della gente che diventera` molto molto molto nota... » Sara` sincero o e` solo scena? Ha detto che diventeremo famosi, e la Pavone annuiva convinta...

NEWS

Visual Portfolio, Posts & Image Gallery for WordPress
Top